martedì 21 giugno 2022

Continua il Belcanto Italiano Summer Campus 2022 - in luglio e agosto - ad Alessandria

Belcanto Italiano International Summer Campus - Alessandria, luglio e agosto 2022

 

Continua in luglio e agosto 2022 la straordinaria esperienza di studio sull'universo del canto lirico con i maestri Astrea Amaduzzi e Mattia Peli, fondatori di Belcanto Italiano, nel ridente territorio delle colline di Alessandria - Maestro collaboratore: Luciano Eleazaro Fuso.                                                     

Secondo e terzo Campus ad Alessandria nelle seguenti date:

- Dal 21 al 24 luglio (arrivo, presentazione e cena la sera del 20 luglio, partenza il 25 luglio)
 
- Dal 5 al 9 agosto (arrivo, presentazione e cena la sera del 4 agosto, partenza il 10 agosto)
 
Informazioni e prenotazioni con pacchetto speciale “ospitalità al Campus”
(Tel. WhatsApp) (+39) 3475853253

Prosegue il cammino del Festival Internazionale 'itinerante' di Belcanto Italiano: quando la grande qualità è in viaggio tra la gente

Festival internazionale itinerante di Belcanto Italiano - La grande qualità, in viaggio, tra la gente - Stagione 2022

Il 16 febbraio 2022, nasce a Ravenna il Festival internazionale itinerante di Belcanto Italiano
 
Nazioni partecipanti:
Italia, USA, Germania, Romania, Georgia, Finlandia, Repubblica Ceca, Nicaragua, Cuba, Brasile, Corea del Sud
 
Enti partecipanti: Comune di Cremona, Teatro Filo di Cremona, Teatro Parvum di Alessandria, ISV di Philadelphia, Fondazione Gattarola (Regione Piemonte), Coro della Corte di Milano, Comune di Costigliole d'Asti, Fondazione Castello di Costigliole d'Asti, Associazione Gigli e Controvento di Recanati, Associazione Belcanto Italiano ® di Ravenna
 
16 febbraio 2022, Ravenna
Fondazione del Festival internazionale itinerante di Belcanto Italiano
 
21 aprile 2022 - Quargnento, Alessandria
Concerto "Sacred Vocal Music in Piemonte"
 
26 e 28 aprile 2022, Ravenna
"I pomeriggi dei grammofoni"
 
8 maggio 2022, Milano
Concerto "Exsultate, jubilate"
 
5 giugno 2022, Alessandria
Rigoletto
 
8 giugno 2022, Costigliole d'Asti
Rigoletto
 
10 giugno 2022, Milano
Rigoletto
 
19 giugno 2022 Recanati
Gran galà lirico di Belcanto Italiano
 
Luglio 2022 Milano
Open Day sull'uso della voce nel canto lirico
 
settembre 2022 Alessandria e Cremona:
Rigoletto
 
... E il viaggio continua...

mercoledì 15 giugno 2022

Un weekend "sulle orme di Gigli" con il Festival internazionale 'itinerante' di Belcanto Italiano: visita guidata e gran galà lirico a Recanati

Un weekend "sulle orme di Gigli" con il Festival internazionale 'itinerante' di Belcanto Italiano: visita guidata e gran galà lirico a Recanati - 18-19 giugno 2022

Dopo i successi di Alessandria, Asti e Milano, con il "Rigoletto" di Verdi, il Festival internazionale itinerante di Belcanto Italiano approda a Recanati con un doppio appuntamento: il 18 giugno (pomeriggio) visita guidata al Museo Gigli e agli altri luoghi gigliani della città recanatese, con il presidente dell'Associazione "B. Gigli" di Recanati, Pierluca Trucchia.
Il giorno seguente invece, 19 giugno (sera), la Sala della Musica di "Controvento" in via  Ceccaroni 1, a pochi passi dalla tomba di Beniamino Gigli, ospiterà un Gran Galà lirico che porta la firma di Belcanto Italiano, marchio di eccellenza ormai conosciuto nel mondo.

Il Festival "itinerante" - progettato cioè per portare una serie di eventi in vari luoghi in Italia e all'estero - propone questa volta interpreti da Italia e America, allievi dell'Accademia Nazionale di Belcanto Italiano: i soprani Manuela Rinaldi ed Arianna Richeldi, il tenore Rafael Garcia e il basso-baritono Stefano Gennari.
Ospite di spicco il "Belcanto Italiano Duo" che proporrà arie d'opera di Rossini, Bellini, Verdi e Puccini.
Le altre musiche liriche, dalla musica vocale da camera alle canzoni napoletane, all'opera, e strumentali-vocali in omaggio a Leopardi, saranno di Caldara, Maria Malibran, Florimo, Massenet, Mascagni, Tosti, Cilea, Busoni e Valente-Tagliaferri.

Programma di sala:

-Prima parte-

F. Florimo - "Te voglio bene assaje" (1856)

F.P. Tosti - "Non t'amo più" (1884)

J. Massenet - "Adieu, notre petite table" (1884)

P. Mascagni - "Garzoncello scherzoso", dal Poema musicale 'A Giacomo Leopardi' (1898)

V. Bellini - "Oh! quante volte" (da "I Capuleti e i Montecchi", 1830)

A. Caldara - "Sebben crudele" (1710)

V. Bellini - "Vi ravviso, o luoghi ameni" (da "La sonnambula", 1831)

P. Mascagni - "Son pochi fiori" (da "L'amico Fritz", 1891)

-Seconda parte-

G. Verdi - "Non so le tetre immagini" (da "Il corsaro", 1848)

F. Busoni - Marcia dipaesani e contadine (Una festa di villaggio), op.32 (1883)

F. Cilea - "L'anima ho stanca" (da "Adriana Lecouvreur", 1902)

N. Valente-E. Tagliaferri - "Passione" (1934)

G. Puccini - "Che tua madre dovrà" (da "Madama Butterfly", 1904) 

G. Verdi - "Il lacerato spirito" (da "Simon Boccanegra", 1857)

M. Malibran - Nuova tarantella "No cchiù lo guarracino" (1832)

G. Rossini - "Vorrei spiegarvi il giubilo" (da "La cambiale di matrimonio", 1810)


Il concerto inizierà alle ore 20,30. L'ingresso è a offerta libera.
Per informazioni e prenotazioni chiamare la direzione artistica di Belcanto Italiano al n. 3475853253

venerdì 10 giugno 2022

Arriva a Milano il Rigoletto del Festival Internazionale itinerante di Belcanto Italiano

"Rigoletto" di Verdi a Milano, con la Compagnia lirica internazionale di Belcanto Italiano - 10 giugno 2022

Il Festival Internazionale itinerante di Belcanto Italiano, dopo i successi operistici ad Alessandria ed Asti, approda a Milano con la messa in scena, in selezione, del "Rigoletto" di Verdi.
L'allestimento, a cura dell'Accademia Nazionale di Belcanto Italiano, alla Sala del Coro della Corte, in via Balsamo Crivelli, 5 - venerdì 10 giugno 2022, alle ore 19.30 - vede arrivare cantanti professionisti e studenti di canto da ogni parte del mondo: e tutti insieme daranno nuova vita ai personaggi verdiani.

Rigoletto è il celebre personaggio protagonista che dà il nome all'opera di Verdi; è un personaggio inventato ispirato al buffone Triboulet, il personaggio di Victor Hugo nel suo dramma "Le Roi s'amuse". Il buffone francese è stato però un personaggio realmente esistito. Si trattava difatti di Nicolas Ferrial, nato a Blois nel 1479, che fu prima a servizio di re Luigi XII e poi di Francesco I di Valois; la sua morte è ipotizzata da fonti enciclopediche al 1536.

La lettura della Compagnia Lirica di Belcanto Italiano sarà essenziale, ma condotta nella ricerca dell'altissima qualità che il capolavoro del 'cigno di Busseto' esige. I docenti di Belcanto Italiano, difatti, hanno compiuto durante l'anno accademico un incessante lavoro di ricerca per una riscoperta "filologica" della scrittura verdiana, sia con gli allievi che con i professionisti.
Questi gli interpreti della serata: Il Duca di Mantova, Eero Lasorla (Finlandia) - Rigoletto, Pier Zordan (Italia) - Gilda, Astrea Amaduzzi (Italia) - Sparafucile, Emmanuel Fullerton (Nicaragua) - Maddalena, la Contessa di Ceprano, Giovanna e Un paggio della Duchessa, Arianna Richeldi (Italia) - Il Conte di Monterone, Seoungnam Ryu (Corea del Sud) - Marullo, Davide Spantigati (Italia) - Matteo Borsa, Martin Bareš (Repubblica Ceca) - Il Conte di Ceprano, Pier Luigi Melis (Italia) - Un usciere di Corte, Andrea Torciere (Italia) - Maestro al Pianoforte e Direttore musicale, Mattia Peli (Italia)

La regia e i costumi sono della Compagnia lirica internazionale di Belcanto Italiano, diretta dal soprano e maestra di canto Astrea Amaduzzi; l'ingresso a offerta libera è con prenotazione obbligatoria, via telefono o WhatsApp, al numero 3475853253

martedì 7 giugno 2022

A Costigliole d'Asti il "Rigoletto" di Verdi porta il bel canto al Teatro Comunale

Locandina "Rigoletto" al Teatro Comunale di Costigliole d'Asti (Asti) con Belcanto Italiano - 8 giugno 2022

Al Teatro Comunale di Costigliole, mercoledì 8 giugno alle 20.45 va in scena il "Rigoletto" di Giuseppe Verdi in collaborazione con il Festival Internazionale di Belcanto italiano.

Spiega Astrea Amaduzzi fondatrice di Belcanto: "Un incontro fortunato, uno scambio rapido pensieri di valore, un attento ascolto del Quartetto del capolavoro verdiano: ecco come nasce l'idea di mettere in scena uno spettacolo firmato Belcanto Italiano nel delizioso teatro comunale di Costigliole d'Asti. L'intesa del team di lavoro dell'Amministrazione Comunale con la direzione artistica è stata immediata, ed ecco che il Festival Internazionale itinerante di Belcanto Italiano ha deciso di regalare alla cittadinanza le note immortali di Giuseppe Verdi".

Belcanto Italiano è un ampio movimento culturale fondato da Astrea Amaduzzi, soprano, e dal Maestro Mattia Peli, raffinato pianista e direttore d'orchestra.
Gli spettacoli di Belcanto Italiano sono un "ibrido" di eccellenza, in cui gli studenti di canto lirico vanno in scena accanto ai professionisti dell'opera. Il Festival Internazionale itinerante di Belcanto Italiano nasce proprio con questo proposito, ovvero portare gli spettacoli che hanno fatto grande l'Italia tra la gente e in ogni territorio.
La Compagnia Lirica Internazionale di Belcanto Italiano e nata proprio cosi, e vanta presenze da ogni parte d'Italia e da ogni angolo del mondo: Cuba, Stati Uniti, Finlandia, Giappone, Korea, Nicaragua, Francia, Spagna, Romania Repubblica Ceca.

Presentazione di RIGOLETTO con la Compagnia Lirica Internazionale di Belcanto Italiano al Teatro Comunale di Costigliole d'Asti

Questi gli interpreti della serata: Il Duca di Mantova, Eero Lasorla - Rigoletto, Pier Zordan - Gilda, Astrea Amaduzzi - Sparafucile, Emmanuel Fullerton Martínez - Maddalena, La Contessa di Ceprano, Giovanna e Un paggio della Duchessa, Arianna Richeldi - Il Conte di Monterone, Seoungnam Ryu - Marullo, Davide Spantigati - Matteo Borsa, Martin Bareš - Il Conte di Ceprano, Pier Luigi Melis - Un usciere di Corte, Andrea Torciere - Maestro al Pianoforte e Direttore musicale, Mattia Peli

Regia e costumi sono della Compagnia Lirica internazionale di Belcanto italiano. L'ingresso è a offerta libera. Prenotazione anche su whatsApp al 3475853253.

giovedì 2 giugno 2022

Un Rigoletto di Verdi internazionale al Teatro Parvum di Alessandria

Locandina "Rigoletto" al Teatro Parvum di Alessandria con Belcanto Italiano - 5 giugno 2022

Finalmente approda anche ad Alessandria la tournee del Festival Internazionale itinerante di Belcanto Italiano. Questa volta il titolo è forte e storico: si tratta infatti della messa in scena, in selezione, del "Rigoletto" di Giuseppe Verdi.
L'allestimento, a cura dell'Accademia Nazionale di Belcanto Italiano, al Teatro Parvum - domenica 5 giugno 2022, alle ore 20.30 - in collaborazione con l'ISV (International School of the Voice) di Philadelphia, vede arrivare cantanti professionisti e studenti di canto da ogni parte del mondo: e tutti insieme daranno nuova vita ai personaggi verdiani.

La lettura della Compagnia Lirica di Belcanto Italiano sarà essenziale, ma condotta nella ricerca dell'altissima qualità che il capolavoro del 'cigno di Busseto' esige. I docenti di Belcanto Italiano, difatti, hanno compiuto durante l'anno accademico un incessante lavoro di ricerca per una riscoperta "filologica" della scrittura verdiana, sia con gli allievi che con i professionisti.

Rigoletto è il celebre personaggio protagonista che dà il nome all'opera di Verdi; è un personaggio inventato ispirato al buffone Triboulet, il personaggio di Victor Hugo nel suo dramma "Le Roi s'amuse". Il buffone francese è stato però un personaggio realmente esistito. Si trattava difatti di Nicolas Ferrial, nato a Blois nel 1479, che fu prima a servizio di re Luigi XII e poi di Francesco I di Valois; la sua morte è ipotizzata da fonti enciclopediche al 1536.

Questi gli interpreti della serata: Il Duca di Mantova, Eero Lasorla (Finlandia) - Rigoletto, Pier Zordan (Italia) - Gilda, Hannah Von Riesen (USA) - Sparafucile, Emmanuel Fullerton (Nicaragua) - Maddalena, Eva Sun (USA) - Il Conte di Monterone, Stefano Gennari (Italia) - Marullo, Davide Spantigati (Italia) - Matteo Borsa, Vizsnyai Ferencz-Botond (Romania) - Il Conte di Ceprano, Pier Luigi Melis (Italia) - La Contessa di Ceprano e Giovanna, Arianna Richeldi (Italia) - Un paggio della Duchessa, Eunice Re (Cuba) - Un usciere di Corte, Gianluca Gargiulo (Italia) - Maestro al Pianoforte e Direttore musicale, Mattia Peli (Italia)

La regia e i costumi sono della Compagnia lirica internazionale di Belcanto Italiano, diretta dal soprano e maestra di bel canto Astrea Amaduzzi; l'ingresso a offerta libera è con prenotazione obbligatoria, via telefono o WhatsApp, al numero 3475853253

martedì 31 maggio 2022

Al via il Belcanto Italiano Summer Campus 2022

Belcanto Italiano Summer Campus 2022 - I° Meeting con masterclass su "Rigoletto" dall'1 al 5 giugno

Belcanto Italiano International Summer Campus 2022
giugno, luglio e agosto
 
I° Meeting con masterclass su "Rigoletto" dall'1 al 5 giugno.
II° Meeting dal 6 al 10 giugno

Una straordinaria esperienza di studio sull'universo del canto lirico nel ridente territorio delle colline di Alessandria.

Tra le materie di studio: tecnica vocale, cenni di arte scenica, potenziamento della voce lirica, agilità, studio dei passaggi di registro, tecnica dei suoni acuti e dei filati, analisi da ascolti, studio approfondito del repertorio e filologia nello studio dell'opera.
Con Astrea Amaduzzi, Soprano e didatta internazionale, e con Mattia Peli, Direttore d'orchestra e Pianista

- E' un'iniziativa dell'Accademia Nazionale di Belcanto Italiano -

Info e prenotazioni al n. (+39) 3475853253

martedì 3 maggio 2022

"EXSULTATE, JUBILATE", Concerto di musica sacra a Milano l'8 maggio per il 'Festival internazionale itinerante di Belcanto Italiano'

8 maggio 2022: alle ore 20.30, nella basilica milanese dei Santi Achilleo e Nereo, in viale Argonne 56, approda il Festival internazionale itinerante di Belcanto Italiano. Un viaggio musicale straordinario non solo per l'alta qualità che viene proposta, ma anche per la sua caratteristica unica che lo vede vivere, appunto "in itinere" tra varie regioni d'Italia e diverse nazioni all'estero.
Per il concerto di domenica sera si 'incontreranno' allievi e maestri dell'Accademia Nazionale di Belcanto Italiano eseguendo per il pubblico del capoluogo lombardo musiche di Pergolesi, Vivaldi, Durante, Bach, Haydn, Mozart, Schubert, Rossini, Donizetti e Verdi.

Aprirà il concerto l'esecuzione integrale del Mottetto "Exsultate, Jubilate" concepito e scritto a Milano da un Mozart diciassettenne per essere eseguito nella stessa città nel gennaio del 1773 dal castrato marchigiano Venanzio Rauzzini.
Così, a quasi 250 anni di distanza, questa musica sgorga freschissima in apertura di un concerto che prende nome dal Mottetto stesso: in un momento che sembra non avere fine, tormentato da guerre e angosce collettive, si può  ascoltare una voce di speranza che non solo consiglia, ma impone con gioia la meraviglia dell'Arte.
La musica del giovanissimo compositore salisburghese, arriva a noi come un antico messaggio in bottiglia, incurante delle tempeste passate, presenti e future: il genio della soavità in musica, assieme agli altri compositori che saranno eseguiti in questa serata musicale a tinte primaverili, vince ancora una volta.

I solisti, Allievi dell'Accademia Nazionale di Belcanto Italiano, sono Arianna Richeldi, soprano (Italia), Charlotte Fenudi, mezzosoprano (Germania), Vizsnyai Ferencz-Botond, tenore (Romania), Gabriel Goebel, baritono (Germania) e Pier Luigi Melis, basso (Italia), ed i Maestri Astrea Amaduzzi, soprano lirico di coloratura (Italia) e Mattia Peli, pianoforte (Italia), con la partecipazione del trombonista Luigi Bagnato (Italia) e l'accompagnamento del coro diretto dal M° Yutaka Tabata (Giappone).

Nel ricco ed interessante programma, nel quale si alterneranno musiche sacre a musiche operistiche d'ispirazione sacra, oltre a una scelta di bellissime arie e duetti spiccano all'occhio i quartetti "Tuba mirum", dal Requiem mozartiano, ed il celebre "Dal tuo stellato soglio" del Mosè di Rossini.

Ingresso libero fino a esaurimento posti - Info e prenotazioni (Tel./WhatsApp) 347.5853253

-------

PROGRAMMA

- I parte -

Mozart - Exsultate, jubilate (mottetto composto ed eseguito per la prima volta a Milano nel 1773) -
Exsultate, jubilate - Fulget amica dies (rec.) - Tu virginum corona - Alleluja

Vivaldi - Quia respexit (dal "Magnificat") - 1717 ca.

Pergolesi - Stabat Mater (duetto dallo "Stabat Mater") - 1735

Durante - Vergin, tutto amor, o madre di bontade (preghiera su melodia apparsa nei 'Solfèges d'Italie' del 1772)

Bellini - Salve regina - 1818

Schubert - Ave Maria (su testo latino) - 1825

Verdi - La vergine degli angeli (da "La forza del destino") - 1862

- II parte -

Mozart - Tuba mirum (quartetto dal "Requiem") - 1791

Bellini - Angiol di pace (duetto, preghiera dalla "Beatrice di Tenda") - 1833

Bach - Et in Spiritum sanctum Dominum (dalla "Messa" in si minore) - 1748-49

Donizetti - Di quai soavi lagrime (da "Poliuto, o sia I Martiri") - 1838
 
Haydn - In manus tuas Domine commendo spiritum meum - Il Terremoto (da "Le sette ultime parole di Gesù sulla croce") - 1787

Rossini - Laudamus te (dalla "Messa di gloria") - 1820

Rossini - Agnus Dei (dalla "Petite messe solennelle") - 1863

Rossini - Dal tuo stellato soglio (quartetto dal "Mosè") - 1818